Lunedi Venerdi 09:00 - 17:00
Teléfono:
Chiamate Internazionali:

Anorgasmia

Anorgasmia: tutti i dettagli da sapere

Non occorre rivolgersi a una enciclopedia del buon sesso per sapere che ogni rapporto sessuale che si rispetti è quello in cui tutte le fasi devono essere portate a compimento. Un buon rapporto sessuale, infatti, non può essere considerato tale se non inizia con una soddisfacente fase di eccitamento, in cui si presenta l'erezione del pene vigorosa e turgida. Segue un momento di grande passione e desiderio che, se tutto funziona correttamente, si conclude con l'amplesso e un coito liberatorio, apice del piacere, sia per l'uomo che per la donna. Se nel processo amoroso, una di queste fasi viene a mancare o non si presenta con la dovuta intensità, è evidente che sussiste qualche problema che va affrontato nel minor tempo possibile. In questo articolo viene affrontato in particolare il tema dell'anorgasmia, di cui, continuando a leggere, conoscerai tutti i dettagli e le caratteristiche.

Anorgasmia: parola poco nota per una condizione molto diffusa

Per capire a fondo il significato di anorgasmia, supponiamo che tu provi un forte desiderio nei confronti di una donna e che quella donna ti accenda la scintilla della passione. Dopo un periodo di corteggiamento, riesci a conquistarla e a uscirci assieme. Dopo alcuni momenti trascorsi l'uno accanto all'altra, finalmente arriva il momento di trovarvi da soli nell'intimità. Nel frattempo il tuo desiderio nei suoi confronti è cresciuto a dismisura. Arriva il momento cruciale, quello in cui il vostro legame inizia a esprimersi con la fisicità. Lei ti stimola con delle carezze e il tuo organismo non tarda a reagire difronte a quelle pulsioni. Decidete di avere un rapporto sessuale completo. La tua erezione è più che potente e riesci a penetrarla senza difficoltà, perchè anche lei è pronta e smaniosa di averti. Dopo alcuni minuti, senti che sei prossimo all'amplesso, la fase più concitata di un rapporto sessuale. Ma ecco che, proprio mentre ti aspetti di arrivare al coito, non riesci a raggiungere l'orgasmo. La tensione e la frustrazione crescono, ma niente; fino ad arrivare a perdere l'erezione, nonostante il forte desiderio che provi verso quella donna. Sei difronte a un caso di anorgasmia.

Perchè si presenta l'anorgasmia

I motivi che portano all'anorgasmia possono essere diversi e possono anche presentarsi contemporaneamente. Periodi particolarmente pesanti o difficili, situazioni di stress personale o lavorativo, dissidi con qualcuno che ti è vicino e perfino una alimentazione eccessivamente carica di grassi, possono concorrere all'insorgenza della anorgasmia. La prima regola per affrontare questo problema, è quella di non lasciarsi andare all'abbattimento psicologico ma reagire. Arginando i fattori scatenanti dello stress, infatti, aiuti il tuo organismo a ritornare alle funzionalità ordinarie. Da solo però l'atteggiamento potrebbe non bastare.

Come intervenire nei casi in cui si verifica l'anorgasmia?

La soluzione è più semplice di quanto si possa pensare. Non è più necessario infatti ricorrere alla chirurgia. Si tratta di una procedura dolorosa e dal decorso lungo, che spesso compromette alcune funzionalità dell'organismo. Senza contare che sono richiesti diversi giorni per ritornare a condurre una vita "normale". Per fortuna oggi la soluzione è dietro l'angolo. Puoi infatti ricorrere all'assunzione di pillole che combattono l'anorgasmia. Sicuramente avrai già sentito parlare del Viagra generico, del Cialis generico, del Levitra generico, del Viagra per donne (Lovegra) e degli altri prodotti simili che sono in grado combattere sul nascere tutti i problemi legati non solo all'anorgasmia, ma anche alla disfunzione erettile, all'eiaculazione precoce, ecc. Si tratta di prodotti in grado di potenziare la sessualità maschile e di regolarizzare le normali funzionalità sessuali, aggiungendo potenza e energia, per rendere i rapporti sessuali estremamente vigorosi e interessanti. 

Assumere questi prodotti può essere pericoloso?

L'assunzione di questi prodotti è assolutamente sicura. Prima di essere immessi in commercio sono stati sottoposti al benestare delle autorità preposte, che ne hanno studiata la composizione e decretata la sicurezza del loro utilizzo. Si tratta di prodotto collaudati e testati per anni, prima di essere presenti sul banco della farmacia e che sono assolutamente privi del rischio di contrarre allergie o scatenare effetti collaterali indesiderati. Per questa ragione puoi ricorrere a questi farmaci in qualsiasi momento, senza temere di scompensare altre funzioni del tuo organismo. Puoi averne sempre una scorta, in modo da essere pronto in qualsiasi momento dovesse presentarsi l'occasione di un rapporto d'amore, anche improvviso e assolutamente non programmato. 



Utilizziamo i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando a utilizzare questo sito, accetti anche i cookies.

Vai!