Farmaci economici
per Erectil
Prodotti di alta
qualità onliny!
I migliori
prezzi!
Lunedi Venerdi 09:00 - 17:00
Teléfono:
Chiamate Internazionali:

Dimensioni normali del pene eretto: conoscere i numeri per superare l’ansia

Il pene è l'organo sessuale maschile, posto anteriormente alla sinfisi pubica, di forma grossomodo cilindrica. Di norma, in condizioni di mancanza di stimolazione sessuale, si trova in uno stato di flaccidità, con la base in alto e l'apice posto in basso. Durante l'eccitazione e il rapporto sessuale il pene va incontro ad erezione, aumentando di lunghezza e di larghezza, disponendosi con base in basso e apice in alto. La complessione stessa dell'organo porta a cambiamenti di dimensioni passando da una fase alla successiva. Il range di normalità di queste dimensioni è spesso argomento di dibattito e di ricerca scientifica.

Dimensioni normali del pene, conoscerle per superare l'ansia

Il British Journal of Urology ha effettuato uno studio su oltre 15.000 uomini per indagare la “normalità” in fatto di dimensioni dell'organo genitale. Dalla ricerca è emerso che la lunghezza del pene a riposo si aggira, come valore medio, intorno ai 9,15 centimetri, mentre la circonferenza, sempre in uno stato di flaccidità, sarebbe di circa 9,31 centimetri. 

Articolo Correlato: Comprare online il Levitra da 10 mg e 20 mg ad un buon prezzo e senza ricetta

La grande maggioranza degli uomini rientra in questi parametri: la dimestichezza con queste dimensioni può rassicurare gran parte della popolazione maschile, che, sempre più spesso, anche a causa di falsi miti sulla sessualità e di una spettacolarizzazione della pornografia, soffrono di dismorfofobia e ansia da prestazione legata proprio alle proporzioni del pene.

Peni normali eretti, cosa cambia

Con l’erezione, il concentramento di sangue nei corpi venosi porta ad una distensione delle pareti del pene che aumenta di dimensioni. Questo è vero nella stragrande maggioranza dei casi, ma non in assoluto: alcuni uomini durante l’erezione vanno solo incontro ad aumento della turgidità del pene senza effettivo incremento di dimensione. Secondo lo studio del British Journal, le dimensioni medie di un pene eretto sono di circa 13 centimetri di lunghezza e 11,5 centimetri di circonferenza.

Una curiosità interessante è che, nonostante le dimensioni del pene si aggirino intorno ai 10 centimetri o oltre, la vagina è lunga solamente circa 7,5-8 centimetri, ma data la sua importante elasticità, non si hanno problemi durante il rapporto sessuale.

Il pene maschile può avere dimensioni variabili

Le dimensioni medie del pene possono variare in base a molteplici fattori. Dapprima abbiamo un sostanziale ruolo giocato dall'età: dalle dimensioni involute del bambino, il pene inizia ad aumentare di dimensioni con la pubertà, continuando fino al raggiungimento della piena maturità sessuale, intorno ai 25 anni. A partire dai 60 anni invece, a causa di una minor elasticità dei tessuti, il pene diminuisce di dimensioni, anche se non in maniera significativa: si parla di circa 0,5-1 cm al massimo. Lo stato di salute plagia nettamente la sessualità e anche le dimensioni e la fisiologia del pene: in concomitanza con patologie più o meno gravi, dall'ipertensione alla depressione, si possono evidenziare più o meno marcate del pene durante l'erezione che non hanno a che fare con la dimensione in sé quanto piuttosto con un minor afflusso di sangue che rende l'erezione meno energica.

Vivere con serenità la propria natura è importantissimo, per questo la conoscenza di queste di dimensioni medie e della normalità della propria forma fisica è utile per il benessere psicofisico e per vivere al meglio la propria l'intimità.



Utilizziamo i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando a utilizzare questo sito, accetti anche i cookies.

Vai!