Farmaci economici
per Erectil
Prodotti di alta
qualità onliny!
I migliori
prezzi!
Lunedi Venerdi 09:00 - 17:00
Teléfono:
Chiamate Internazionali:

Ginecomastia maschile: cause, sintomi e rimedi per il seno nell'uomo

Parlando di seno, normalmente pensiamo alla donna, ciononostante anche nell’uomo si può avere uno sviluppo massivo del seno. Raggiunta l’età della pubertà, i cambiamenti ormonali che si verificano portano importanti variazioni nel nostro corpo, come l’aumento delle mammelle, tipicamente della femmina. Nell’uomo questo aumento importante della ghiandola mammaria va sotto il nome di ginecomastia. Conosciamola meglio.

Cause della ginecomastia nel maschio

La ginecomastia può avere svariate cause: ormonali, come i cambiamenti che si verificano nell'adolescenza che portano ad aumento di capezzoli e seno nel maschio, per cui si parla di ginecomastia puberale, del tutto normale, ma anche squilibri ormonali dell'adulto che portano ad ingrandimento del petto. 

Articolo Correlato: Comprare online il Cialis generico da 5 mg, 10mg e 20 mg ad un ottimo prezzo

Abbiamo poi cause farmacologiche: alcuni antidepressivi possono provocare la ginecomastia come effetto collaterale. Questa può anche derivare dall'abuso di anabolizzanti, condizione purtroppo comune in molti sportivi. Oltre a ciò, si hanno anche fattori genetici e ambientali, come inquinanti o pesticidi, sostanze tossiche per il nostro organismo. Inoltre, l'obesità è uno dei primi e più comuni fattori di rischio per lo sviluppo di ginecomastia.

Sintomi principali di ginecomastia

Il sintomo principale è l'aumento crescita del seno. L’aumento di volume non è però repentino, ci sono campanelli di allarme che possono far insospettire e portarci a consultare il medico in maniera tempestiva; in particolare la crescita del seno inizia con un aumento di turgidità e di volume nella zona sotto al capezzolo: può essere interessato un solo seno o entrambi. Questo esordio spesso si accompagna a dolore nella zona del seno e al di sotto della cute. Successivamente questi piccoli accumuli di tessuto si espandono, parallelamente all’aumento di grasso e del tessuto ghiandolare sottocutaneo.

I rimedi tradizionali per la ginecomastia

Nel caso di ginecomastia puberale, cioè l’aumento di seno legato alla fase di sviluppo, non è prevista di norma una terapia: questa situazione risulta infatti del tutto naturale e temporanea. La terapia classica per la ginecomastia di altra origine invece prevede l’utilizzo di farmaci che vadano ad esempio ad agire sull’eccesso di ormoni per ripristinarne l’equilibrio: è opportuno indagare sempre le origini della ginecomastia, in quanto potrebbe essere causata anche da patologie di altre zone del corpo, come in caso di ipogonadismo, per cui si rende necessario trattare la patologia che scatena la ginecomastia e non la ginecomastia stessa.

Articolo Correlato: Acquistare in una farmacia online il Viagra originale della marca Pfizer Viagra

In alcuni casi, per intervenire può essere necessaria la chirurgia che andrà a rimuovere il tessuto adiposo e l’eccessivo sviluppo di tessuto ghiandolare.

Rimedi naturali e alternativi per la ginecomastia

Anche adottare rimedi naturali e abitudini di vita appropriate può essere efficace nel trattamento di questa patologia. In particolare, è utile indirizzarsi verso tutte quelle terapie, sane e controllate, che portino a diminuzione della massa grassa: largo quindi a attività fisica, dieta ipocalorica e riduzione del consumo di cibo spazzatura e bevande zuccherate. Si possono anche assumere integratori ricchi di fibre che favoriscono l’equilibrio intestinale.

Se la situazione di crescita del seno si aggrava e non regredisce attuando metodi naturali, è fortemente consigliato rivolgersi al proprio medico per indagare eventuali cause e prevenire l’insorgenza di complicazioni.



Utilizziamo i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando a utilizzare questo sito, accetti anche i cookies.

Vai!