Farmaci economici
per Erectil
Prodotti di alta
qualità onliny!
I migliori
prezzi!
Lunedi Venerdi 09:00 - 17:00
Teléfono:
Chiamate Internazionali:

Prima volta col Viagra: dosaggio, effetti collaterali e controindicazioni

Brevettato nel 1996, il Viagra è il sollievo più affermato per contrastare la disfunzione erettile. Largamente in uso, non solo medico, questo farmaco dev'essere assunto con chiare attenzioni. Andiamo ad indagare insieme alcune indiscrezioni, usi e risvolti negativi della diffusissima “pillola blu”.

Quali sono le conseguenze del Viagra?

La scoperta del Viagra è stata fatta contestualmente a ricerche per la cura dell'ipertensione polmonare. Questo linimento infatti ha una vigorosa ripercussione vasodilatante: in virtù di questo principio, facilita la distensione dei vasi sanguigni, compresi quelli del pene, incentivando e facilitando l’erezione. Il principio attivo del Viagra, il citrato di Sildenafil, facilita l’aumento di sangue nelle arterie del pene, distendendo le fibre muscolari lisce e provocando l’erezione, e, di pari passo, provoca stasi di sangue venoso, così che tale situazione possa essere adempiuta per un certo arco temporale.

Come comportarsi quando si usa il Viagra per la prima volta?

Il Viagra non ha un esito fulmineo: una volta assunto è necessario attendere un certo arco di tempo prima che si verifichi il tanto desiderato effetto. Se la prima volta che si fa uso di Viagra si notano degli effetti indesiderati, come quelli riportati di seguito, è necessario parlarne con il proprio dottore o, in caso di necessità impellente, recarsi al pronto soccorso.

Quanto dura l’effetto del Viagra e quando assumerlo?

Di norma, l'erezione si verifica entro mezz'ora dall'assunzione del Viagra, ma l'effetto può durare per qualche ora, di conseguenza è possibile, anche se non comune, avere erezioni multiple. La lunga durata del farmaco ha l'obiettivo di impedire che l'erezione fallisca o ceda durante il rapporto o che abbia una durata ridotta, rendendo inefficace l'assunzione del farmaco.

Qual è il dosaggio giusto di Viagra?

Il dosaggio raccomandato di Viagra è quello di massimo una pasticca al dì, con posologia di 50 mg, da assumere oralmente circa un'ora prima del rapporto. È tassativo consultare il proprio curante per eventuali cambiamenti della posologia e non eccedere mai con le dosi raccomandate.

Quali sono gli effetti collaterali del Viagra?

Agendo sulla componente vascolare, il Viagra può dare effetti collaterali, anche significativi, in tutto l'organismo. Tra gli effetti collaterali più comuni troviamo congestione nasale, diarrea, vomito, caldane, tachicardia, angina pectoris ma anche sovrabbondante durata del turgore, che può portare a problemi gravi per il corpo. Inoltre, può dare anche alterazioni della vista e dolori addominali, associati spesso a perdita dell'appetito. Gli effetti indesiderati sono spesso da ascrivere ad un sovradosaggio del farmaco.

Quali sono le controindicazioni del Viagra?

Il Viagra è fortemente controindicato a persone con problemi cardiaci, circolatori, epatici o ai reni. È fortemente sconsigliato a soggetti che stiano seguendo terapie con nitrati, in qualsiasi forma essi vengano assunti. Non viene di norma prescritto a pazienti cardiopatici o con una storia pregressa di ictus o infarto.

È importante ricordare che, benché utilizzato anche con scopo ludico, il Viagra è una medicina e, in quanto tale, la sua assunzione richiede una prescrizione medica che il curante può rilasciare dopo aver valutato attentamente lo stato di salute della persona.

Se dopo aver assunto Viagra avete fastidi o dolori, soprattutto al petto, recatevi al pronto soccorso per scongiurare possibili ripercussioni negative.



Utilizziamo i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando a utilizzare questo sito, accetti anche i cookies.

Vai!